Impresa Costruzioni Rosso spa

Opere marittime relative alla costruzione del porto turistico ‘Marina di Baiaverde’ – Ospedaletti (IM)

porto turistico Marina di Baiaverde

Scheda Progetto

Servizio di controllo tecnico per nuove costruzioni allo scopo di ottenere un Rapporto Finale di Controllo Tecnico (RFCT) valido ai fini assicurativi (UNI 10722/3 e UNI 10721).

Importo dei lavori: € 19.000.000

Committente

Impresa Costruzioni Rosso spa

Corso Matteotti 47
10121 Torino
Tel 011.5157611

Cod. Fisc. 04034780017

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Si tratta della realizzazione delle opere marittime occorrenti per la costruzione del porto turistico “Marina di Baiaverde” a Ospedaletti (IM); l’intervento si sviluppa di fronte al centro storico di Ospedaletti e precisamente nella area ex discarica CO.GE.FAR, area attualmente costituita da un rilevato posto a circa 9,00 metri di quota s.l.m., configurato in quattro sinuosi promontori artificiali, della superficie di circa 90.000 mq.

Le opere si possono riassumere come di seguito specificato:

  • diga principale a gettata con mantellata;
  • diga secondaria, avente le stesse caratteristiche della principale;
  • banchina con cassoni ad assorbimento d’onda;
  • muro di coronamento della diga principale;
  • muro di coronamento della diga secondaria;
  • pontili galleggianti modulari completi di accessori di ormeggio, bitte, colonnine di erogazione servizi, ecc

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO SVOLTO

Missione stabilità e resistenza meccanica degli elementi strutturali inteso come prevenzione del crollo e dei gravi difetti costruttivi.

Oggetto del controllo
Il servizio di controllo ha come oggetto le seguenti unità tecnologiche (con riferimento a UNI 10721 e UNI 8290):

Strutture portanti

  • Strutture di fondazione (compresa avvenuta posa di nucleo d’imposta in tout-venant e relativa qualità);
  • Strutture di elevazione (muri di coronamento delle dighe);
  • Elementi strutturali singoli od isolati (banchina con cassoni ad assorbimento e pontili galleggianti, nonché tipologia di blocchi impiegati per la realizzazione della mantellata e tipologia di massi della relativa imposta).

Tutte le opere oggetto di collaudo statico di cui alla legge 1086/1971