Sigi S.r.l. (Benetton Group S.p.A.)

Ristrutturazione palazzo Ex Unione Militare – Roma

Ristrutturazione palazzo Ex Unione Militare

Scheda Progetto

Servizio di controllo tecnico per nuove costruzioni allo scopo di ottenere un Rapporto Finale di Controllo Tecnico (RFCT) valido ai fini assicurativi (UNI 10722/3 e UNI 10721)

Importo dei lavori: € 23.300.000

Committente

Sigi S.r.l. (Benetton Group S.p.A.)

Via Villa Minelli, 1
31050 Ponzano Veneto (TV)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

L’edificio in muratura portante si eleva per quattro piani fuori terra, più una superfetazione di due piani (che copre quasi l’intera superficie del lotto), una a quota +20,20 m, l’altra (di minore superficie) a quota +24,60 m, che contiene gli spazi tecnici in copertura. La superficie di piano è di circa 1000 mq.
Questi livelli supplementari sono di recente annessione e nulla hanno a che fare con la composizione originale del palazzo.
La distribuzione interna dell’edificio si sviluppa attorno a tre vani scala risultando particolarmente frammentata se non, in alcuni casi, labirintica. La struttura portante in muratura contribuisce a rendere la massa muraria alquanto poderosa con il conseguente aggroviglio della distribuzione interna.

Il progetto
Si prevedono l’accorpamento delle attuali tre unità immobiliari ed una destinazione d’uso a carattere prettamente commerciale.
Per procedere alla trasformazione dell’edificio rispetto allo stato attuale sarà necessario demolire l’intera distribuzione interna e la totale ricostruzione dei solai e della struttura portante, così come una nuova ripartizione secondo un più leggero schema funzionale è una migliore distribuzione dell’edificio.
Le facciate, vincolate, verranno conservate integralmente.
La grande “Lanterna”, cuore dell’intervento, permetterà la connessione tra i vari piani e la terrazza panoramica; la “lanterna” sarà realizzata con una struttura metallica con vetro strutturale, scomposta in triangoli di vetro camera, con un tessuto tecnico interposto a formare un pattern dall’aspetto tridimensionale, a cura dello Studio Fuksas.
Sulla terrazza panoramica, si prevede una sala ristorante al quarto piano e un lounge bar al livello superiore. Per ottenere ciò, verranno riposizionati tutti i solai in modo da far coincidere il solaio di copertura con il piano della terrazza panoramica.
La “lanterna”, che al suo interno conterrà i collegamenti verticali, i vani di servizio, i vani accessori e parte degli impianti, ha origine al piano terra per poi elevarsi omogenea fino al 3° piano, ed estendersi per poi appoggiarsi in copertura al 4° piano.
Il piano interrato contiene i vani tecnici (climatizzazione ed elettrici), le aree di stoccaggio delle attività commerciali e gli spazi per i dipendenti, distribuiti in maniera da tenere separati i percorsi merci da quello dei dipendenti.
Per enfatizzare la sagoma della lanterna e la relazione tra facciata e nuovo intervento, saranno inserite delle fasce in vetro satinato calpestabile tra pareti e solai, e tra solai e lanterna. La superficie muraria perimetrale del vecchio edificio sarà, invece, rivestita con un wall-covering in tessuto non tessuto.

MISSIONI

Missione stabilità e resistenza meccanica degli elementi strutturali inteso come prevenzione del crollo e dei gravi difetti costruttivi.