Comune di Nova Milanese

Palestra in Via Venezia – Comune di Nova Milanese (MB)

Palestra Via Venezia Nova Milanese

Scheda Progetto

Esecuzione diagnostica strutturale su immobile in costruzione sito in Via Venezia–Nova Milanese

Committente

Comune di Nova Milanese

Via Villoresi, 34
Nova Milanese (MB)

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Si tratta di un immobile in fase di realizzazione con il quale si prevede la formazione, all’interno di un complesso scolastico esistente, di una palestra e dei suoi spazi di pertinenza o accessori quali: spogliatoi, servizi, depositi, locali tecnologici, elementi di risalita.

Il complesso si articola in due edifici tra loro comunicanti:

  • un corpo principale di forma rettangolare e copertura a falda, contenente il campo da gioco della palestra, le gradinate disimpegnate da un livello superiore posto al piano di campagna, e gli spazi tecnologici e di deposito sottostanti;
  • un secondo corpo con cortile interno e con un lato addossato all’edificio scolastico esistente avente copertura piana, con la quota dell’atrio di ingresso rialzata, con quattro distinti spogliatoi, i servizi igienici per il pubblico, due locali spogliatoio per gli arbitri, una sala di preagonistica, ed un corridoio di distribuzione in parte vetrato affacciante un cortile interno scoperto; alla quota interrata sono ubicati i locali tecnologici e gli spazi di deposito.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO SVOLTO

Esecuzione di carotaggi su elementi in c.a. nelle zone indicate(compatibilmente con l’armatura presente) e successiva esecuzione delle prove di compressione delle carote estratte presso laboratorio convenzionato (con successiva emissione dei certificazione della prova).
In situ saranno predisposti:

  • verbali di prelievo per ciascun carotaggio;
  • documentazione fotografica delle fase di estrazione dei campioni;
  • classificazione e campionatura delle carote.

I campioni saranno quindi trasferiti in laboratorio dove saranno sottoposti a:

  • spianamento e rettifica;
  • prova di schiacciamento in accordo con la normativa UNI di riferimento;

Esecuzione di letture con apparecchiatura ultrasonica e sclerometro (metodo Sonreb) su elementi in c.a. nelle zone indicate (previste lettura ultrasonica e battute sclerometriche per elemento).

Verifica indipendente, mediante impiego di strumentazione non invasiva (pachometro) combinata con l’esecuzione di localizzati saggi e/o la verifica visiva di porzioni strutturali armate ma non ancora interessate dal getto del conglomerato, delle modalità di armatura adottate in corrispondenza di 5 distinti elementi strutturali e confronto con le indicazioni contenute nel progetto strutturale.