Borio Mangiarotti Srl

Complesso residenziale Via Dardanoni, Milano

Complesso residenziale Via Dardanoni, Milano

Scheda Progetto

Servizio di Controllo Tecnico per nuove costruzioni allo scopo di ottenere un Rapporto Finale di Controllo Tecnico (RFCT) valido ai fini assicurativi (UNI 10722/3 e
UNI 10721)

Importo dei lavori: € 8.400.000

Committente

Borio Mangiarotti Srl

Via Lesmi, 11
20123 Milano
Tel 039258113242
Fax 039258112831

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Si tratta della realizzazione, in via Dardanoni 9 a Milano, di un complesso residenziale costituito da un fabbricato di 10 piani fuori terra, 4 loft ed una villa unifamiliare, impostati su un unico interrato costituito da n. 2 piani adibiti a boxes e cantine; il complesso avrà una volumetria, inclusa la parte interrata, di circa 31.000 mc, con fondazioni indirette e struttura in c.a.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO SVOLTO

Missione Stabilità e resistenza meccanica degli elementi strutturali inteso come prevenzione del crollo e dei gravi difetti costruttivi.

Il servizio di controllo ha lo scopo di normalizzare il rischio, con riferimento alla stabilità e alla resistenza meccanica delle parti d’opera oggetto del controllo, di rovina parziale o totale, di gravi difetti della struttura dell’opera, purché detti eventi siano derivanti, da un vizio del suolo o da un difetto di costruzione e che colpiscano parti dell’opera destinate per propria natura a lunga durata.

Missioni Durabilità, manutenibilità,vita utile dell’involucro dell’opera.

Il servizio di controllo ha lo scopo di normalizzare il rischio di danni materiali all’involucro derivanti da un accidentale difetto della costruzione che possano provocare:

distacco totale o parziale dell’involucro dal supporto;
fessurazione passante diffusa dell’involucro tale da compromettere la tenuta all’aria ed all’acqua dello stesso.

Missione Durabilità, manutenibilità, vita utile dell’impermeabilizzazione delle coperture dell’opera.

Il servizio di controllo ha lo scopo di normalizzare il rischio di difetti ed errori di realizzazione che possano causare le seguenti tipologie di guasti:

mancata tenuta all’acqua per coperture dell’opera.

Missione Durabilità, manutenibilità, vita utile degli intonaci e rivestimenti esterni dell’opera.

Il servizio di controllo ha lo scopo di normalizzare il rischio di difetti ed errori di realizzazione che possano causare le seguenti tipologie di guasti:

distacco parziale o totale degli intonaci perimetrali o rivestimenti esterni dal supporto sul quale sono applicati e riconducibili ad un accidentale difetto di posa in opera.